Crea sito
Un parco romantico da scoprire: Villa Il Torrione a Pinerolo

Un parco romantico da scoprire: Villa Il Torrione a Pinerolo

Dal 1° maggio al 30 ottobre 2015 apre alle visite uno dei parchi storici di maggior interesse del Piemonte e probabilmente un raro esempio di giardino romantico splendidamente conservatosi in Italia. La villa prende origine da un fortilizio, di cui restano le basi scarpate del torrione medievale nei sotterranei; nel Seicento fu trasformata in villa di campagna con ampi giardini. All’inizio dell’Ottocento venne ampliata con interventi che videro operosi anche gli architetti Ignazio Michela e Alessandro Antonelli e che gli diedero la struttura attuale di alto livello artistico nella sua forma neoclassica. Il grandioso parco all’interno esprime invece l’istanza romantica con gli interventi progettuali di Xavier Kurten, l’architetto paesaggista della corte sabauda che aveva dato forma ai parchi di Pollenzo e Racconigi nei primi decenni dell’800. Il parco è stato delineato secondo i criteri del parco romantico all’inglese, con l’impianto di essenze arboree perimetrali intorno ad un’amplissima radura centrale a prato. Il progetto, intatto ed originale, firmato dal Kurten è custodito presso la villa.  Dal 1856 il Torrione è dei marchesi  Doria Lamba. Il percorso di visita nel parco è segnato da eleganti strade sterrate ed inizia con il lungo viale di Carpini, per finire nell’immenso prato centrale sul fronte della villa. La grandissima radura, chiusa da chilometri di muro, si estende a sud, fino ad un lago ampio e misterioso. Il parco presenta ancora un raro Ha Ha che consente alla vista di perdersi lontana. Una ghiacciaia ed una collinetta artificiale sono gli elementi affascinanti tipici dell’epoca. Scorci, vedute, grandi spazi, alti alberi: Farnie, Carpini, Tigli ed esemplari di Liriodendro, Gingko, Pini, Abeti, Cedri, Cipressi calvi, Criptomerie, Libocedri, Magnolie...
Weekend deluxe a 199 euro a Villa Schella

Weekend deluxe a 199 euro a Villa Schella

Venerdì 15 e sabato 16 agosto 3 giorni/2 notti da soli € 199,00 a persona/notte a Villa Schella. Comprese: 2 cene gran gourmet di 5 portate, libero accesso alla piscina, aperitivo e visita guidata di Villa Ottolenghi. Una fuga romantica ad agosto? Perché no: niente di meglio che godersi una pausa tra piscina e parco secolare in una splendida villa nobiliare del Monferrato. Venerdì 15 e sabato 16 agosto potrete regalarvi la possibilità di trascorrere un weekend esclusivo tra le dolci colline del Monferrato ospiti di Villa Schella, elegante residenza nobiliare dell’800 ancora abitata dai proprietari. La villa dispone di splendide camere, moderne e con tutti i comfort, impreziosite da alcuni arredi originali. Il parco secolare e la piscina panoramica sono a disposizione per rilassarsi dopo le visite guidate e le passeggiate tra le vigne. Sabato pomeriggio vi guideremo nel “paradiso terrestre” tra opere d’arte e portali monumentali, affreschi e mosaici, giardini ricchi di glicini, piscine e cantina alla scoperta di Villa Ottolenghi ad Acqui Terme. Per rinfrescarvi, infine, vi aspetta un bell’aperitivo! A cena infine vi vizieremo con cene grand gourmet in selezionati ristoranti con menù degustazione di 5 portate. La proposta comprende: 2 pernottamenti in camera doppia all’interno del B&B di Villa Schella a Ovada 2 prime colazioni a buffet 2 cene (bevande escluse) con menù degustazione gran gourmet con antipasto, primo, secondo, contorno e dolce 1 ingresso e visita guidata di un’ora e 30 minuti della villa, giardini, e cantina di Villa Ottolenghi 1 aperitivo a persona Viaggio autonomo; possibilità di prolungare il soggiorno a tariffe promozionali; possibilità di abbinare altre visite ai castelli della zona Sono escluse: bevande ai...