Crea sito
MISTERO! Alla scoperta delle energie sottili del castello di Morsasco

MISTERO! Alla scoperta delle energie sottili del castello di Morsasco

Al castello di Morsasco, sabato 5 dicembre 2015 è tempo di Mistero: un viaggio alla scoperta della geometria misteriosa e del potenziale energetico del castello con Gianni Cerruti. Radioestesista e rabdomante, noto al grande pubblico per la sua partecipazione a Mistero, il programma di Italia1, con un puntata dedicata alla Sacra di San Michele ha compiuto un approfondito studio sull’insediamento del castello e del borgo medievale, riscontrando molti elementi di grande interesse. La visita guidata, preceduta da una breve conferenza introduttiva, è dedicata alla scoperta di quella che viene definita la ‘geometria sacra’, le cui conoscenze sono state applicate fin dalle prime costruzioni megalitiche e, in generale, in tutti gli edifici sacri per permettere una migliore connessione con il Divino. Da sempre i luoghi sacri sorgono nei punti di incrocio di queste griglie (dolmen, menhir, piramidi, templi, chiese romaniche, cattedrali gotiche, ecc…), dove è presente un’intensa forza energetica che può essere canalizzata ed utilizzata dall’uomo a fini guaritivi e spirituali. Questi luoghi hanno sempre un denominatore comune: sono costruiti sopra vene acquifere, incroci delle medesime, falde o linee sincroniche, e, comunque punti particolari di energia tellurica. Il sito del castello presenta un interessante incrocio di linee “sincroniche”, le cosiddette LEY LINE che sono conduttori di energia sottile, che percorrono per lunghe distanze la terra, in grado di canalizzare e catalizzate le enormi  forze dell’Universo .  Costituiscono una rete di tracciati che uniscono luoghi ad alta energia distanti anche centinaia di chilometri. Alfred Watkins e William Lewis scoprirono alcune linee, le più importanti uniscono Carnac in Francia, con Karnac  in Egitto ,passando per il centro di Lione e per i Fori...
Al Santuario d’Oropa con Castelli Aperti per imparare le strategie social

Al Santuario d’Oropa con Castelli Aperti per imparare le strategie social

Al Santuario di Oropa oggi si svolge il seminario “Lavorare, crescere, apprendere con i social network” nell’ambito delle iniziative di valorizzazione e di crescita del circuito di Castelli Aperti.  In Sala Frassati al Santuario, si sono dati appuntamento i proprietari e i gestori delle dimore storiche per approfondire e imparare a comunicare attraverso i social network. Il seminario è condotto da Socializer, società nata all’interno dell’incubatore di SellaLab. Social network sono dei potentissimi canali di comunicazione perché sono “a portata di mano” e dunque rappresentano un canale di comunicazione da cui non si può prescindere per una strategia efficace. La potenza dei social sta anche nel fatto di raggiungere target di qualsiasi età: non sono solo per i ragazzini come comunemente si pensa. Le ricerche dimostrano che la fascia di età più presente sui social network va dai 20 ai 55 anni circa, ovvero una fascia di persone che dispone di un reddito e che sono in continuo aumento le iscrizioni nella fascia degli over 45. Aprirsi un profilo su un qualsiasi social network è semplice, gestirlo con l’obiettivo di ottenere precisi risultati lo è un po’ meno. A tale scopo è stato immaginato il corso per aumentare le competenze di chi gestisce e comunica i beni culturali all’interno della rete di Castelli...
Castelli Aperti 2014: tutte le aperture del 14 settembre

Castelli Aperti 2014: tutte le aperture del 14 settembre

Ultimi scampoli di sole: perché non approfittarne per una gita alla scoperta dei bellissimi castelli del Piemonte? Di seguito ecco la lista delle aperture. Per ulteriori informazioni sui castelli e le dimore storiche, visitate come sempre il sito ufficiale di Castelli Aperti; per essere sempre aggiornati su eventi e manifestazioni, mettete un “Mi piace” alla nostra pagina Facebook oppure seguite il nostro profilo Twitter. Provincia di Alessandria CASTELLO DI CREMOLINO E CASTELLO DI MORSASCO: apertura straordinaria il 14 settembre CASTELLO DI PIOVERA unico turno di ingresso ore 15.30 CASTELLO DI POZZOLO FORMIGARO ore 15.00-18.30 CASTELLO DI UVIGLIE A ROSIGNANO MONFERRATO ore 10.30 (visita guidata previo appuntamento) CASTELLO DI TRISOBBIO ore 10.00–13.00 e 15.00–19.00 (visita libera) MUSEO CIVICO E ARCHEOLOGICO AD ACQUI TERME ore 10.00-13.00 e 16.00-20.00 (visita libera) MUSEO LA TORRE E IL FIUME A MASIO ore 15.00-18.30 (visita libera) VILLA LA SCRIVANA A VALMADONNA 15.00-17.30 (visita libera del parco e cappella) PALAZZO TORNIELLI A MOLARE ore 15.30 – 18.30 Le altre aperture PALAZZO MAZZETTI (Asti) – CASTELLO DEGLI ACAJA DI FOSSANO (dalle ore 15.00 alle ore 18.00 Partenze dei gruppi con i seguenti orari: 15.00-15.45-16.30-17.15–18.00) CASTELLO DI GOVONE ore 10.00–12.00 e 15.00 – 18.00 CASTELLO DI MONESIGLIO ore 15.00–18.00 CASTELLO DI PRUNETTO ore 14.30–18.00 CASTELLO DI MONTICELLO ore 10.00–12.00; 14.30–18.30 CASTELLO DEL ROCCOLO DI BUSCA ore 10.00–19.00 CASTELLO REALE DI RACCONIGI: ore 9.00-19.30 CASTELLO DI SALICETO visite guidate ore 15.00 e 16.30 CASTELLO DI SERRALUNGA: ore 11.0-13.00; 14.00-18.00 – Ultima visita ore 17.15. CASTELLO DELLA MANTA ore 10.00–18.00 CASTELLI TAPPARELLI D’AZEGLIO A LAGNASCO ore 9.30–12.30; 14.30–18.30 CASTELLO DI ROCCA DE’ BALDI – MUSEO ETNOGRAFICO PROVINCIALE ore 14.30–18.30 GIARDINI DI VILLA BRICHERASIO...